WebMail

18 Giugno 2019 - 00:44

home articoli cultura giornali contattaci guestbook links ultimissime
Google
Bruno Russo- [ EVENTI ] VOLA E VA ( da "Il ROMA" del 26/02/2011 pag. 11 )
VOLA E VA’ CON GAETANO CERRITO Gaetano Cerrito č il guidatore di una macchina speciale, che corre sulle strade a percorrenza limitata che conducono a...
[ EVENTI ] QUANDO LA POESIA E’INCONTRO DI CULTURA E SOLIDARIETA’ ( da "Il ROMA" DEL 12/01/2011 pag. 12 ).
Cosa c’entra la poesia e le nuvole, con un condimento particolare come l’aglio? Ce l’ha spiegato il poeta italo-argentino Carlos Sanchez, condividendo...
Bruno Russo- [ EVENTI ] I MIEI PRIMI 40 ANNI ( da "il ROMA" del 12/01/2011 pag. 23 )
Napoli sta cambiando, almeno in questo: sta presentando una cultura del ritrovo giovanile, che considerati i coprifuochi di varie zone della collina ...
 :: Ultimi 20 post Cerca: ::  Archivio:
[ Scrivi ] RSS Feed 1.0 (Help)
17-10-2005
UNA COSA DA PREMETTERE
La cultura viene violentata ogni qual volta un evento treagico mondiale si riflette sulle coscienze dei popoli. I cronisti della storia, dal punto di vista più globale del discorso, non sono stati esenti purtroppo dalla mancanza di obiettività, che viene soprattutto dal non pretendere di coniugare la storia con la psicologia dell'uomo. Un tentativo è stato fatto con le scuole filosofiche che dalla notte dei tempi hanno cercato di spiegare il comportamento dell'uomo ma poco di quello del politico e dell'uomo di cultura. A prescindere dalle parole, in altre parti spese per illustrare i motivi che hanno spinto alla creazione del CORRIERE BLU sento il dovere di sottolineare, proprio per le conseguenze che la mancanza di un tale principio possono portare, che una vera cultura non si può costruire annullando l'altra parte. La politica è infatti un motore che si muove attraverso l'ingranaggio di due ruote dentate che si chiamano destra e sinistra, ma che spesso si trova a fatica a lavorare per mzzo del trascinamento che una sola effettua dell'altra, quando in un paese non esiste una destra od una sinistra attiva. Dal momento quindi che in un giornale di cultura la politica non può e non deve assolutamente essere lasciata fuori dalla porta, che desidero sottolineare che a prescindere dalla linea politica che sento di interpretare ho conceputo i contenuti del CORRIERE BLU come componnti variegate del pensiero. Quindi non fatevi trarre in inganno dalla presenz di opinioni che sembrano contrapposte o di diversa tendenza politica negli articoli che lo compongono e che vengono dalle persone che gentilmente mi hanno dato il supporto necessario per la ralizzazione dell'opera. Credo che la pluralità di opinione componga la cultura mentre la politica ne è l'essenza finale. Rinnovando i più grandi ringraziamenti a tutte le persone che compongono la redazione invito a chiunque a rileggersi queste righe non appena ravvisi una forma i qualunquismo ed a rivedere la propria serenità di giudizio che nasce da una profonda umanità prima di diventare, cosa pur lecita, appartenenza politica.
by Ing. Bruno Russo | comunicati (0) | rispondi | modifica
 
Torna alla visualizzazione di tutti i post

Sito Online di Euweb